Isole Eolie

Le sette sorelle, figlie del fuoco, devono il loro nome ai Greci che ritenevano fossero la dimora di Eolo, dio incontrastato dei venti.

Vulcano è caratterizzata dall’acre odore di zolfo, dovuto al vulcano attivo; ha spiagge suggestive perché di sabbia nera finissima e acque calde dovute alle ebollizioni sottomarine.

Lipari è ricordata per le spiagge bianche di pietra pomice, per i suoi paesaggi e per il suo turismo ricercato.

Salina, anticamente chiamata “la doppia” perché isola “dei due vulcani”, oggi deve il suo nome al lago dal quale si estraeva il sale; è meta ideale per chi desidera essere a contatto con la natura.

L’incantevole Panarea è la più piccola delle sette isole, ma di sicuro la più vivace per i numerosi locali che pullulano di giovani.

La “focosa” Stromboli è dominata dall’imponente mole del vulcano perennemente attivo ed ha una sobria ed inquietante bellezza.

Filicudi e Alicudi sono uno spettacolo della natura, grazie agli splendidi colori dei fichi d’india, dei capperi in fiore e delle bouganville rosse e viola.
Sposarsi in questi luoghi significherà avere un matrimonio diverso, ricco di tranquillità.